Cronaca GF Vip Grande Fratello Vip Personaggi Reality

Alda D’Eusanio, quando la toppa è peggiore del buco

Please follow and like us:

Brutto spettacolo nell’ultima puntata del Grande Fratello Vip, questa volta non da parte di una sprovveduta, a dare il peggio infatti, è stata una donna di settant’anni, laureata in sociologia e moglie di un grande Sociologo purtroppo deceduto, Gianni Statera. Parliamo di Alda D’Eusanio, neoconcorrente nel Reality che, poco dopo la sua entratanella Casa, ha già fatto discutere.

In una cena un po’ allegra infatti, scherzando in modo abbastanza volgare, ha pronunciato una parola profondamente razzista, che non stiamo qui a ripetere: n…o.

Già Fausto Leali era stato escluso dal gioco, ma con lei no, è andata diversamente. Con una supercazzola di Signorini, è stata data la possibilità al pubblico, con un televoto, di salvarla. Un televoto andato casualmente in tilt, destando qualche dubbio.

Ma non finisce qui.

Perché la D’Eusanio per giustificarsi, ha detto: “Io chiedo perdono per quello che la razza bianca ha fatto ai neri”. Ecco Alda, purtroppo in studio forse i cervelli erano annebbiati, ma non esiste la RAZZA bianca e quella nera, esiste la RAZZA UMANA. Non siamo mica cani divisi in razze. Quando si parla di europei, africani, asiatici, bisogna far riferimento al concetto di etnie. Messaggio valido anche per tutti quelli che erano in studio e non hanno saputo ribattere a tale scempiaggine.

Spettacolo orrendo, reso ancor più deprimente dal mancata esclusione della D’Eusanio dal gioco, salvata teoricamente dal pubblico.

Un gesto inaccettabile sia da parte della donna, ma anche da parte degli autori del GFVip, che lanciano un altro messaggio negativo, in uno spettacolo che peggiore non si può.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *