Alessandro Bonacci: la parabola di un campione diventato imprenditore

Ex campione di skateboard, fotomodello, attore e cantante. Ma non solo. Anche Mister Salute 2014 per la Gianluca Mech Spa. Si chiama Alessandro Bonacci: un ragazzone tutto muscoli dal viso dolce, i capelli lunghi e gli occhi chiari. Oggi fa l’imprenditore di mestiere. La sua è una storia che parte da lontano e che diventa, da subito, una prova di coraggio perché – in un momento storico in cui tutti temono di tuffarsi nel mondo dell’imprenditoria – decide di intraprendere una nuova avventura lavorativa che lo porta ad avere tanti successi.

Alessandro è un designer esperto di meccanica (dopo aver frequentato un corso alla Camera di Commercio di Ancora). Grazie all’approvazione di un progetto presentato in Regione Marche, ottiene il finanziamento per l’apertura di uno studio tecnico professionale per la ricerca e lo sviluppo della meccanica elementare applicata in vari settori (per lo più sportivi). «La mia passione per lo sport, i mezzi di locomozione e la velocità in relazione alla potenza, mi hanno sempre spinto a sperimentare e modificare mezzi di comune utilizzo. Il lato estetico rapportato all’ergonomia, per il quale ho sempre avuto grande riguardo, mi ha portato a manipolare le linee estetiche dei velocipidi inspirandomi alle vecchie biciclette da pista», racconta l’ex Mister Salute 2014.

Quindi con la sua attività si occupo di sperimentare nuovi mezzi a propulsione motoria il cui design è il frutto di uno studio ergonomico essenziale. 

Please follow and like us:

Autore dell'articolo: Roberta Damiata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *