Eventi Musica

ALEX PALMIERI: SARA’ L’UNICO ARTISTA ITALIANO SUL PALCO DELL’EUROPRIDE

Please follow and like us:

Se il suo ultimo tour ha toccato quasi tutto lo stivale italiano, il proseguo in versione europea non sarà da meno. Tra i vari artisti della scena musicale nazionale infatti, l’ Austria ha scelto Alex Palmieri per il suo Europride 2019 in rappresentanza della musica Italiana.

Il cantante ventottenne, definito da wikipedia anche performer e attivista GLBT per i forti contenuti dei suoi brani, aprirà questa quarta ed ultima tranche di “Reset Tour” a Vienna il 13 Giugno, sul palco in cui giungeranno numerosi artisti da ogni parte del mondo e con ambasciatori del calibro di Conchita Wurst (Vincitore Eurovision Song Contest 2014). 30 minuti di show per il beniamino pop reso noto grazie al web e salotti tv (tra i vari ricordiamo la partecipazione a Uomini e donne di Maria De Filippi nel primo trono gay, il reality Social King su Rai Due e decine di interviste televisive su Rai, Sky e Mediaset) e con tutte le hit estratte dall’ultimo disco Reset.  Un disco che ad Alex ha già regalato diverse soddisfazioni con 11 date in Italia tra 2018 e 2019 e date europee che nella scorsa estate vedevano i palchi del Maspalomas Pride (Spagna), Warsaw Pride (Polonia ) e del Pride di Braunschweig (Germania).

“All’estero porto il pop Italiano indipendente che qui ha poca voce ” racconta il cantante ” ma che fuori trova grande approvazione, tanto da aver catturato una sostanziosa fanbase dal 2016 ad oggi con i miei tour europei. Ed io tra gli artisti indipendenti mi reputo comunque uno dei più fortunati perchè in un paese come l’italia,  della bellezza e dell’arte, ho tantissime persone che mi seguono e che amano quello che produco tanto quanto me. Ma c’è ancora molto da combattere per farsi notare da quelle che sono le grandi potenze musicali (vedi radio, tv, ed eventi accessibili solo a chi possiede contratti con grosse label).

Passato il confine è molto diverso, il rispetto verso un’artista si basa principalmente su quello che uno sa trasmettere e per me questo è importante perchè ho sempre qualcosa da comunicare”. Reset Europe Tour  (lanciato dal nuovo servizio fotografico di Nicola Bonsanti)  proseguirà tutta l’estate con altre date in Germania e Repubblica Ceca e segna, dopo due anni di intensa promozione, la fine dell’era di Reset: qualcosa bolle in pentola infatti, e lo si evince dai vari post del cantante che da Maggio fanno pensare alla lavorazione di un nuovo progetto discografico di cui ancora non si hanno notizie certe. 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *