Coppie Eventi Fiori d'Arancio Gossip Personaggi Sport

Gianmarco Tamberi, Oro alle Olimpiadi nel salto in alto, ma nella vita vola con Chiara Bontempi

Please follow and like us:
Pin Share

Gianmarco Tamberi, nell’ambiente conosciuto come Gimbo ha conquistato l’Oro nel salto in alto a Tokyo.

Gianmarco Tamberi è entrato così nell’Olimpo dello sport conquistando la medaglia d’oro nel salto in alto ai Giochi di Tokyo 2020 ex aequo con il qatariota Barshim.

Un risultato straordinario, raggiunto dopo tanti sacrifici, show in pedana e un grave infortunio che ha rischiato di rovinare tutto.

Il campione italiano è fidanzato da più di 11 anni con Chiara Bontempi, una ragazza marchigiana che è stata al suo fianco durante tutto il suo percorso sportivo.

Tante sono le immagini della coppia e le dediche Social.

La 26enne, laureatasi a Verona, qualche giorno prima della partenza per il Giappone ha ricevuto una proposta di matrimonio a dir poco romantica, alla quale non ha potuto che rispondere con un “sì”.

La proposta di matrimonio, è stata una promessa mantenuta dall’atleta che nel 2016, infatti, aveva dichiarato che avrebbe chiesto alla sua dolce metà di stare al suo fianco per tutta la vita, ma solo una volta arrivate le Olimpiadi.

Ma chi è Chiara Bontempi, la fidanzata di Gimbo?

Chiara Bontempi, classe 1995, ha vissuto tutta la sua adolescenza ad Ancona insieme alla famiglia.

Chiara ha un fratello, Piefrancesco, e sua madre è la titolare di un negozio di articoli per la casa, il Blanc Mariclo, che si trova nella cittadina delle Marche.

La fidanzata di Gianmarco Timberi, conosciuto anche come Gimbo, si è laureata ad aprile 2019, come si evince da alcuni scatti pubblicati sul suo profilo Instagram.

Una laurea conseguita a Verona, in seguito alla quale si è poi dovuta spostare tra Milano e Roma, dove ha iniziato pian piano a muovere i primi passi nel mondo del lavoro.

Intanto, però, non ha mai smesso di seguire il suo fidanzato, talvolta accompagnandolo anche durante le trasferte, oltre che, sostenerlo emotivamente in questi anni di sacrifici.

Non rimane che aspettare i Fiori s’Arancio. Vai Gimbo!

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.